Il logopedista è per definizione l’operatore sanitario che svolge la propria attività nell’ambito della prevenzione, della valutazione e del trattamento riabilitativo dei disturbi del linguaggio e della comunicazione, delle funzioni orali e della deglutizione, in età evolutiva, adulta e geriatrica. Tra i campi di intervento si inseriscono anche la rieducazione dei disturbi legati all’articolazione verbale e alla voce. (Profilo Professionale, DM 14 settembre 1994, n. 742 G.U. 9 gennaio, n. 6)

Nell’ambito delle sue competenze il logopedista elabora un bilancio iniziale, pratica attività terapeutica abilitativa/riabilitativa, verifica le risposte del trattamento agli obiettivi inizialmente definiti e infine monitora i risultati nel tempo.

Un aspetto rilevante nella pratica clinica del logopedista è la continua interazione con le altre figure professionali appartenenti all’equipe multidisciplinare, con cui vengono condivisi i diverso progetti riabilitativi.

Indipendentemente dal quadro clinico in questione dunque il compito del logopedista è quello di migliorare e, laddove possibile, ripristinare le capacità comunicative o deglutitorie dei pazienti attraverso un trattamento specifico e mirato.

Presso lo Studio Matilde, le logopediste si occupano di:

  • Disturbi specifici e ritardi del linguaggio;
  • Disturbi del linguaggio secondari a deficit cognitivi e/o traumi;
  • Metodo PROMPT;
  • Disturbi della fluenza verbale (balbuzie);
  • Disturbi specifici dell’apprendimento;
  • Difficoltà di apprendimento secondarie;
  • Disturbi dello spettro autistico;
  • Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA);
  • Deglutizione disfunzionale;
  • Terapia miofunzionale;
  • Disfagia;
  • Disturbi della voce (disfonia);
  • Disturbi comunicativo-linguistici complessi (Afasia e Disartria);
  • Logopedia estetica (rivolto agli adulti, a partire dai 25 anni)